Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Mar Mer Gio Ven

Oroscopo del mese

No images

Arrestato stalker a Nocera Inferiore PDF Stampa E-mail
Giovedì 11 Gennaio 2018 11:47

Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore ha dato esecuzione all’Ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di S.G., nato a Nocera Inferiore di anni 30 ed ivi domiciliato.

 

 

I poliziotti, alle prime ore del mattino, si sono recati presso il domicilio del ricercato, tra l’altro già sottoposto all’obbligo della permanenza in casa dalle ore 22,00 alle 07,00 ed all’obbligo di dimora, per dare esecuzione all’Ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, senza riuscire a notificare il provvedimento in quanto lo stesso non era presente nella sua abitazione.

Le immediate attività info-investigative e le successive ricerche estese anche nei comuni limitrofi, ove risiedono familiari ed amici, hanno consentito agli agenti di rintracciare il catturando nel centro cittadino di Nocera Inferiore, in tarda mattinata.

S.G. è stato arrestato ed accompagnato presso la Casa Circondariale di Salerno- Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’Ordinanza cautelare eseguita dalla Polizia di Stato è stata emessa a seguito della commissione, da parte di S. G., di atti persecutori nei confronti della sua ex fidanzata, nonostante una serie di condanne inflittegli dal Tribunale di Nocera Inferiore.

Infatti, in più occasioni, il reo, con minacce, pedinamenti ed aggressioni fisiche, ha molestato una donna con la quale aveva avuto in passato una relazione affettiva, causando in quest’ultima uno stato di ansia e timore per la propria incolumità.

La misura coercitiva inframuraria è stata disposta dal Gip di Nocera Inferiore che ha ritenuto alcune condotte del S.G. gravi e reiterate tali da giustificare l’applicazione della misura cautelare.