Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Dom Lun Mar Mer

Oroscopo del mese

No images

Il Sindaco Napoli dispone la chiusura degli uffici comunali fino al 3 aprile PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Marzo 2020 08:24

Presenza solo per attività indifferibili. Dal 23 marzo sanificazione straordinaria degli ambienti del municipio e delle sedi periferiche Ordinanza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli di chiusura degli uffici comunali.

A far data dal 23 marzo 2020, la presenza fisica negli uffici comunali è ammessa esclusivamente per gestire attività indifferibili, anche collegate alla gestione dell’emergenza covid-19; Conseguentemente gli altri uffici comunali che non gestiscono attività indifferibili sono chiusi fino al 3 aprile prossimo venturo. La gestione ordinaria delle attività urgenti è assicurata mediante il lavoro agile, fino a quando non cesserà lo stato di emergenza epidemiologica in data che sarà stabilita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Il Sindaco Vincenzo Napoli ed il suo Staff, la Giunta ed il Consiglio Comunale, la Segreteria Generale del Comune di Salerno continueranno in ogni caso - nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza e tramite lavoro a distanza - a garantire la continuità degli interventi amministrativi e del funzionamento degli organi isituzionali. Ordinanza di chiusura uffici per sanificazione straordinaria Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto per la giornata di lunedì 23 marzo la chiusura del Palazzo di Città di via Roma per effettuare una disinfezione e sanificazione straordinaria degli ambienti, da eseguire mediante ditta specializzata e con le modalità operative di cui all'ordinanza del Ministro della Salute del 23.02 scorso e delle successive ordinanze del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. L'intervento di disinfezione e sanificazione straordinaria sarà esteso nell'immediatezza a tutti gli altri uffici e alle sedi distaccate del Comune, con chiusure progressive al pubblico e al personale dipendente, secondo il calendario di interventi che sarà reso pubblico tempestivamente.