Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Gio Ven Sab Dom

Oroscopo del mese

No images

CENTRI ESTIVI PER MINORI: A ROCCAPIEMONTE FONDI PER OLTRE 30 MILA EURO PDF Stampa E-mail
Domenica 21 Giugno 2020 22:53

Fondi per oltre trentamila euro sono stati assegnati al Comune di Roccapiemonte per il potenziamento dei centri estivi rivolti ai bambini dai 3 ai 14 anni.

A comunicarlo ufficialmente l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) a seguito di un conferenza tenutasi dai rappresentanti della stessa Associazione, quelli delle Regioni ed Elena Bonetti, Ministro per le Pari Opportunità e Famiglia. I fondi per i centri estivi, previsti nel Decreto Rilancio del Governo, ammontano a 150 milioni di euro e sono destinati a 6147 Comuni. A Roccapiemonte, che presenta una popolazione di 1022 di bambini tra i 3 ed i 14 anni, sono stati previsti esattamente 30.202,16 euro. L’erogazione delle risorse ai Comuni sarà assicurata nei 15 giorni successivi alla registrazione della Corte dei Conti mediante un’anticipazione di tesoreria. Tutta la procedura è stata snellita, su sollecitazione dei Sindaci, e l’attività sarà monitorata. Nella stessa conferenza unificata è inoltre passata l’intesa tra Governo ed Enti Locali che mette immediatamente a disposizione dei Comuni oltre 137 milioni: 51,4 milioni sul nel 2020 e 85,8 sul 2021. “E’ un risultato molto importante per la nostra comunità. Avremo la possibilità di destinare ai centri estivi per ragazzi queste somme con cui ci sarà un prezioso miglioramento delle attività a loro dedicate. Alle decisioni assunte dal Governo, ha fatto seguito l’azione incisiva e coordinata dei Sindaci, attraverso l’Anci, le Regioni, in piena sinergia con il Ministro Bonetti. In qualità di Sindaco di Roccapiemonte non posso che esprimere piena soddisfazione e sottolineare come sia fondamentale la collaborazione tra i vari Enti per raggiungere risultati che ci mettono in condizione di far crescere i nostri territori” ha dichiarato il primo cittadino Carmine Pagano.