Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Dom Lun Mar Mer

Oroscopo del mese

No images

Rugby. 5° Concentramento del Torneo Interregionale U16 Femminile. PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Gennaio 2013 23:47

Domenica dal retrogusto amaro per il rugby rosa salernitano, con le ragazze del Salerno Rugby che per la prima volta finiscono la giornata sul gradino più basso del podio. A far da cornice ad una bellissima giornata di rugby sono stati gli impianti sportivi “Rocco Febo” di Pescara ed una splendida giornata di sole, che hanno reso molto piacevoli le ore trascorse sul terreno di gioco, sia per le atlete e i tecnici, che per i tanti spettatori presenti.
Il primo incontro ha visto il Salerno Rugby battere il Rugby Lanuvio per 4-2 e conquistare così vittoria e punto di bonus. Un buon inizio, considerate le tante assenze per infortunio della squadra salernitana. Anche il secondo incontro parte in maniera molto positiva. L’avversario stavolta è di calibro superiore – il Rugby Frascati vincitore già di diverse tappe dei Concentramenti – ma il gioco semplice e preciso del Salerno riesce a mettere in difficoltà una squadra molto esperta come quella laziale. Sul finale del primo tempo arriva anche una meritatissima meta, marcata da Roberta Della Monica, ma sul successivo calcio d’inizio la difesa salernitana si addormenta e il Frascati pareggia i conti. Il secondo tempo è tutta un’altra storia: il duro colpo subito a tempo ormai scaduto si fa sentire e il Salerno non riesce più ad essere organizzato come nel primo tempo e inizia a subire, anche fisicamente, l’avanzamento avversario, perdendo di concentrazione e grinta, così che il Frascati riesce a segnare altre 4 mete, fissando il risultato finale sul 5-1. Gli effetti della sconfitta si fanno sentire, purtroppo, anche sul successivo incontro, che vede il Salerno opporsi al Pescara Rugby, sempre battuto in questa stagione, ma in netta crescita settimana dopo settimana. A pochi minuti dalla fine il Pescara conduce per 3-1 – l’unica meta salernitana è opera di una splendida Miriana Giordano - ma poi arriva una scossa. L’ingresso in campo di Giada Franco, tenuta a riposo dopo la partita molto impegnativa con il Frascati, cambia gli equilibri dell’incontro che si conclude sul 3-3. Ai calci piazzati, la stessa Franco realizza tutte e 3 le trasformazioni, ma altrettanto fa la calciatrice del Pescara, quindi il risultato finale è un brutto, ma giusto pareggio per 21-21. Con una sola vittoria in 3 incontri il morale non è di certo alle stelle, ma di certo il finale di gara contro il Pescara è servito a svegliare un po’ le ragazze salernitane che affrontano l’ultimo avversario con uno spirito diverso. E lo scontro con il Rugby Sambuceto si prospetta duro e spettacolare, come sempre quando le due compagini si ritrovano ad affrontarsi. Il Salerno Rugby, ancora una volta, parte bene e segna una meta con la solita Della Monica, ma non riesce poi a sfruttare altre occasioni per marcare nonostante un netto dominio territoriale. E ancora più puntuale, nella seconda frazione di gioco, arriva la sofferenza nel difendere un margine molto sottile. La lotta diventa molto fisica e in campo si accende qualche scintilla di troppo, ma al termine dell’incontro, concluso sull’1-0, si ritorna tutti amici, come sempre.
La classifica finale vede il Frascati aggiudicarsi il 5° Concentramento, nonostante una sconfitta ai calci contro il Sambuceto, che si posiziona dunque al 2° posto. Il Salerno Rugby, fermato sul pari da un brillante Pescara, si classifica 3°, proprio davanti alle avversarie Abruzzesi. A chiudere la classifica il Rugby Lanuvio.<