Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Mer Gio Ven Sab

Oroscopo del mese

No images

Master in Management del welfare territoriale PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Ottobre 2019 12:16

Martedì 8 ottobre, alle ore 11.00, nella Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Master universitario in Management del welfare territoriale di cui il Comune di Salerno è partner. Alla presenza della prof.ssa Rossella Trapanese, direttrice del Master, e dell'Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano, che ha supportato l'iniziativa con l'attivazione di due borse di studio, verranno presentate le opportunità offerte a chi vuole intraprendere questo percorso di Alta Formazione. Il Master in Management del welfare territoriale, giunto alla sua II edizione, è nato dal lavoro di rete tra l’Osservatorio Politiche sociali dell'Università degli studi di Salerno e gli enti territoriali pubblici e del Terzo settore, nazionali, regionali e locali, con la finalità è di formare figure professionali con competenze trasversali (analisi, programmazione, progettazione partecipata, gestione, valutazione d'impatto e comunicazione sociale) e abilità strategiche nella costruzione di reti complesse, in grado di promuovere nello stesso progetto il miglioramento delle condizioni di benessere dei cittadini e la sostenibilità economica dei sistemi locali. Il master è rivolto a chi già lavora nel settore e vuole ampliare/ridefinire le proprie conoscenze e a tutti coloro che desiderano lavorare nei settori del welfare pubblico o del Terzo settore. Alcuni enti partner tra i quali il Comune di Salerno, assessorato alle Politiche sociali, la Fondazione della Comunità Salernitana, Fondazione Banco di Napoli per l’assistenza all’infanzia, Fondazione Cassa di risparmio salernitana, l’Azienda Consortile Agro solidale, Consozio farmaceutico intercomunale, il Consorzio dei Servizi sociali Ambito A5, Consorzio Valle dell'Irno, il Consorzio delle cooperative sociali La Rada, l’Associazione Achille e la Tartaruga, il Laboratorio di progettazione Empiria, l'Onmic e il Centro Studi per il Mezzogiorno hanno destinato fondi per borse di studio da destinare a partecipanti in condizioni di disagio economico e/o per merito formativo. A tali risorse vanno aggiunte le tre borse promosse dal Centro Servizi per il Volontariato - CSV di Avellino - Irpinia solidale. Altri enti partner del progetto, che hanno offerto il loro contribuito con il patrocinio o la disponibilità di risorse umane per la formazione, sono: l'IRPPS - CNR; Regione la Campania, Assessorato Istruzione, Politiche giovanili e Politiche sociali; il Laboratorio di Secondo Welfare; l'Associazione nazionale sociologi - ANS - Dipartimento Campania; le Confcooperative – Federsolidarietà Campania; CSV – Sodalis di Salerno; Mestieri Campania; VISION. A tali enti si aggiungono anche altre organizzazioni del sistema di welfare in cui poter svolgere lo stage.