Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Gio Ven Sab Dom

Oroscopo del mese

No images

Materia in Disordine, all’auditorium un dance show che combatte la discriminazione PDF Stampa E-mail
Martedì 14 Maggio 2024 14:39

SABATO 18 MAGGIO UN DANCE SHOW CON 14 BALLERINI E LA REGIA DI VERONICA PEPE E MARCO DE ALTERIS

Una giornata per celebrare la danza e testimoniare come attraverso l’arte si possano inviare messaggi forti a tutte le generazioni, è quella che si terrà Sabato 18 Maggio presso il teatro Auditorium S. Alfonso. In scena lo spettacolo musicale “Materia in disordine” con le coreografie e la regia di Marco De Alteris e Veronica Pepe, con il patrocinio del Comune di Pagani, assessorato alla cultura d Valentina Oliva. La mattina con la partecipazione in platea delle scuole secondarie di primo grado e poi la sera in un dance show aperto al pubblico, i giovani ballerini mostreranno in uno spettacolo accorato e sentito come attraverso la danza si possa dare un senso a tutto il disordine del mondo, tassello dopo tassello. “Materia in disordine” è uno spettacolo che parla di uguaglianza, di lotta alla discriminazione, di relazioni e integrazione, che se messi a frutto valorizzano ogni tipo di diversità. Il progetto è a firma di due coreografi di fama internazionale: Marco De Alteris, (danzatore negli Stati Uniti, in Israele, a Montecarlo, in Spagna e in Belgio, coreografo residente del Balletto Teatro di Torino e guest teacher nei centri danza più importanti in italia e all’estero) e Veronica Pepe, grande vanto per la città di Pagani, da oltre 25 ann nella scena hip hop e della street dance nelle vesti di ballerina, insegnante, coreografa di molte crew italiane e di video clip. Molte le sue collaborazioni con rapper della scena italiana, e nell’organizzazione di eventi di grandissimo rilievo in Italia e all’estero, manager di artisti e art director di Red Bull Dance Italia. Dedizione e khow-how l’hanno portata ad essere presente alla tavola rotonda della danza con Roberto Bolle e ad essere intervistata per rubriche in tv e giornalistiche come DONNA MODERNA. Direttrice artistica del centro di arti urbane più famoso in Campania “MO.MA’S”, ha ricevuto anche il premio Ritratti del territorio nel 2019. I 14 danzatori che sabato 18 Maggio andranno in scena al teatro S. Alfonso in uno spettacolo dedicato ai ragazzi e agli adulti sono: Claudia Pollio, Micaela Daniele, Veronica Piccolo, Rosaria Margarita, Mario Di Matola, Andrea Bacchetta, Dalila Somma, Giovanna Silveri, Morena Altieri, Biagio Memoli, Domenico Calabrese e i nostri concittadini Carlo Tortora, Anna Palumbo e Mario Pepe. Quest’ultimo, di soli 12 anni, è una chicca della compagnia e della nostra città.