Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Gio Ven Sab Dom

Oroscopo del mese

No images

Ultimi 80’ della stagione, doppio confronto con Basketball Sisters Sirio Salerno ’92, finale d’andata playoff nazionali tra le mura amiche PDF Stampa E-mail
Sabato 08 Giugno 2024 10:26

Visnjic: “Pronti e sereni”

L’ultima avversaria della stagione si chiama Basketball Sisters, ha vinto il girone emiliano e ha eliminato in semifinale playoff nazionale le lombarde dell’Edelweiss Albino. Domani pomeriggio, sabato 8 giugno, la Sirio Salerno ’92 cercherà di mettere subito sulla giusta strada la prima parte di una finale playoff di Serie B femminile che durerà 80 minuti. I primi 40’ andranno in scena al PalaSilvestri-Itsvil Arena con palla a due alle 18:30 e direzione arbitrale dei fischietti Samuele Riggio (Siderno) e Matteo Migliaccio (Catanzaro). Ingresso gratuito nell’impianto del rione Matierno, come di consueto; la sfida contro le modenesi sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube “Salerno Basket ‘92”. Le granatine di coach Visnjic, reduci dalla doppia affermazione contro la Sisas Perugia in semifinale, sono fin qui imbattute in stagione ma conta poco. Vietato fare passi falsi al cospetto di una squadra giovane, talentuosa e sbarazzina: in palio c’è la promozione in A2. In caso di parità di vittorie nel doppio confronto di andata e ritorno, prevarrà la squadra con la miglior differenza canestri. Ecco perché si preannuncia un match dalla grande intensità, in cui mantenere alta la soglia di attenzione fino alla fine. “La squadra ha sudato sin dal primo allenamento, abbiamo raccolto giorno per giorno i frutti del nostro lavoro. Questo ci ha dato consapevolezza e ci ha rafforzato in tutti gli ambiti, sia tecnico, sia mentale. Ora dobbiamo affrontare la finale e andare dritti verso l'obiettivo: va lasciata l'immagine, l'impronta, l'identità di questa squadra in queste due partite. – ha detto Njegos Visnjic – Ci sentiamo pronti per affrontare una super avversaria, in due partite vogliamo dare tutto quello che è necessario per uscire soddisfatti dal campo. Spesso le ragazze hanno dato il 110%, soprattutto in queste occasioni dove si sente l'importanza della competizione. Quando è così, un gruppo si unisce ancora di più, soprattutto negli ultimi 20 minuti. L’esempio è recente, nella partita di Perugia. Siamo sereni e attendiamo di andare in campo. Invitiamo tutti al palazzetto per godersi uno spettacolo: queste ragazze se lo meritano, la società lo merita. Mi aspetto un'ottima prestazione di tutte e un grande sostegno degli appassionati salernitani". La gara di ritorno si giocherà domenica a Modena. Negli altri concentramenti finali in Serie B si giocheranno il passaggio in categoria superiore Melsped Padova e Virtus Cagliari, Basket Torino e la seconda squadra de La Molisana Campobasso, Basket Cavezzo e Jolly Livorno.