Menu Principale


Condividi su

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

News

Loading feeds...

Created by SopanTech Solutions


Area sondaggi


Meteo a Salerno

Gio Ven Sab Dom

Oroscopo del mese

No images

Politica Locale
COMITATO PER IL Sì AL REFERENDUM DEL 20 E 21 SETTEMBRE 2020 PONTECAGNANO FAIANO PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Settembre 2020 21:20

Questo comitato cittadino, che negli scorsi giorni ha lavorato, raccoglie un dato importante che è sopra quello nazionale e si attesta in città al 75,93% e sopra quello provinciale, che si attesta al 74,59%. Dai canali social tanti cittadini ci hanno contattati per dimostrarci un sostegno ed una comunione di intenti che ci ha molto rincuorati. L’esperienza del comitato di Pontecagnano Faiano nasce per informare i pontecagnanesi circa la presenza, oltre che della scheda elettorale per il rinnovo del consiglio regionale e del presidente della giunta, di quella relativa al Referendum approvativo della riforma costituzionale. Donne e uomini liberi, senza distinzione di ceto e formazione hanno scelto di approvare una riforma puntuale. Un dato fondamentale che emerge con forza è la distanza dalla gente, dalla strada, dalla piazza, di molti politicanti locali che, puntando a preservare il proprio orticello, l'amico parlamentare, il sistema di cui fanno parte, si sono schierati, tardivamente è da dire, con il NO. In tutto questo la scelta libera dei cittadini è una bella sveglia per loro e per chi vive su un altro pianeta come loro. Un sottobosco di persone che lavora CON la politica e non PER la politica ma che i cittadini hanno saputo disinnescare intravedendo nel “SI” una via di uscita, una scossa NECESSARIA. Il Comitato di Pontecagnano Faiano ha avuto modo di girare in questi giorni, conoscere persone, parlarci. Sembrava di essere su due pianeti quando poi ci si relazionava con le PANCEPIENE che puntavano al "no". Personaggi ondivaghi che spesso fanno parte di forze politiche che in parlamento hanno votato per il taglio dei parlamentari. Il processo riformatore in corso è da leggersi come un primo tassello di un mosaico più ampio che punta a riformare in modo spacchettato il nostro sistema arricchendolo di un valore aggiunto di “democrazia partecipativa”. Altro punto da affrontare sarà quello relativo alla democraticità interna dei partiti stessi, nodo fondamentale più volte segnalato dagli studiosi, ma ostinatamente ignorato da tutti. Il risparmio che è stato calcolato dall’Osservatorio dei Conti Pubblici italiani di 285 milioni netti a legislatura non era certo l’obiettivo principale, a questo va aggiunta una forte e immediata spinta a cambiare marcia, verso un domani meno arroccato su posizioni di comodo e più aperto alle nuove sollecitazioni che attraversano il paese. Il comitato essendo di scopo oggi si scioglie ma felice di aver accompagnato la città in questo passaggio storico #IoHoVotatoSìg

 
Sanza. Riapertura delle scuole di ogni ordine e grado a lunedì 28 settembre PDF Stampa E-mail
Domenica 20 Settembre 2020 08:48

E’ questa la decisione assunta oggi dopo la verifica dello stato dell’arte dei lavori di adeguamento degli edifici scolastici alle norme anti-Covid. Un incontro tecnico che si è tenuto in municipio, tra il sindaco, Vittorio Esposito, la dirigente scolastica, Antonietta Cantillo e l’assessore alle politiche sociali, Marianna Citera.

Leggi tutto...
 
Roccapiemonte - tamponi per categorie a rischio contagio in vista apertura scuole PDF Stampa E-mail
Domenica 20 Settembre 2020 08:44

Il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore alle Politiche Sanitarie Daniemma Terrone, comunicano che questa mattina, d’intesa con l’Asl Salerno, Distretto 60, è in corso la somministrazione dei tamponi Covid-19 ai dipendenti comunali delle categorie maggiormente a rischio di contagio da Coronavirus e che, in prossimità della ripresa dell’anno scolastico, per via della naturale destinazione del loro impiego, sono preposti ad avere contatto con gli studenti e con gli ambienti delle scuole.

Leggi tutto...
 
Roccapiemonte - inaugurata nuova sede Polizia Locale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Settembre 2020 05:28

città migliore” “La collocazione del nuovo Comando di Polizia Municipale in un bene confiscato alla criminalità, credo rappresenti la massima espressione di legalità per una città, inserirvi poi gli uffici dei servizi sociali e lo sportello Informagiovani, unendo quindi sociale e legalità. E’ un obiettivo fortemente voluto.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1137